martedì 6 giugno 2017

"Progetto": una parola che "getta il seme".

Di recente ho partecipato al concorso "Dieci parole - design", indetto da Italianism.
La parola che mi è stata assegnata è "Progetto".
Non sono stata selezionata per la mostra, ma ho scoperto dei significati interessanti di questa parola. Le prime cose che saltano alla mente sono segni su un foglio e geometrie, cose non proprio nelle mie corde; così sono andata a cercare l'origine della parola, un significato che si discostasse da quello "tecnico".
Ho trovato l'ispirazione nel latino, come spesso accade.
La parola "progetto" ha fra le sue radici infatti il latino projectus, "azione di gettare avanti" (pro-jacere - gettare avanti), e mi è venuto in mente l'atto di gettare dei semi, di porre avanti qualcosa che poi avrà uno sviluppo nel futuro.   

Cito qui un piccolo brano da unaparolaalgiorno.it, che mi è stato di grande ispirazione (grazie!)

"Il progetto è l'anima della vita. È la concretizzazione di quell'esser-ci che è sempre proiettato avanti rispetto a sé. Il progetto è la cura che si ha di sé, delle altre persone, del proprio mondo. L'amore più reale. Non è solo un grosso foglio di carta sporcato con disegni squadrati, né una fantasticheria tagliata come un piano d'azione."
(Giorgio Moretti)
Testo originale pubblicato su unaparolaalgiorno.it: https://unaparolaalgiorno.it/significato/P/progetto

Allo stesso tempo ho cercato references di proiezioni sul muro, ombre proiettate, e alla fine da tutto questo insieme è nata questa illustrazione (perché spesso le references e le ispirazioni sono solo i semi, poi l'illustrazione sboccia e inizia a "rampicare" per conto suo).
Ciò che disegniamo per il nostro futuro può essere una proiezione dei nostri sogni, ma a volte il progetto cambia strada facendo, a volte si stacca dalla parete su cui lo abbiamo dipinto, si innalza dalla terra smossa in cui avevamo piantato i semi e si sviluppa in direzioni inaspettate... a volte migliori di quelle che avevamo "seminato".




Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.