domenica 14 agosto 2016

Alberi: "Il giardino delle Esperidi"

Con il collettivo "Le Vanvere" sono stata invitata a partecipare ad un nuovo progetto 4x4.
Il tema da interpretare era "alberi", per il festival Nottenera 2016, nelle Marche.
Se penso "alberi", mi vengono in mente rami nodosi che si intrecciano, ma mi vengono anche in mente vari episodi della mitologia greca, che da sempre è una grande fonte di ispirazione per me.
Anni fa ho illustrato Le fatiche di Ercole e mi sono imbattuta nel giardino delle Esperidi.
È proprio a questo luogo che mi sono ispirata per questa illustrazione:

Il giardino delle Esperidi ©Celina Elmi
"Il giardino delle Esperidi" 
Figlie di Atlante, colui che regge il cielo, o forse della Notte; misteriose ninfe dalla voce melodiosa, custodi col serpente Ladone dell'albero dalle mele d'oro che ogni tanto sbucavano nei vari miti. Secondo una tradizione, dopo che il serpente fu ucciso da Ercole, le fanciulle si trasformarono esse stesse in alberi.


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.