domenica 25 ottobre 2015

Disegnatrici folli di tovagliette

Di quando barattai la mia tovaglietta disegnata con quella di Sofia, 5 anni...

Io sono una disegnatrice folle di tovagliette della pizzeria. Quando vedo quella carta gialla scura, ruvida, istintivamente metto la mano in borsa e inizio a frugare per cercare la Bic nera. E non è la stessa cosa comprare quella carta e disegnarci a casa: la soddisfazione è disegnarci in pizzeria, mentre aspetti di mangiare.
Ieri è capitato che non avessi la penna con me, e che fossi in una di quelle pizzerie dove ti siedi convivialmente in tavolate con altre persone e ti portano dei bei taglieroni con metri di pizza.
Ecco, il posto che mi hanno assegnato era proprio accanto a una piccola disegnatrice di tovagliette, che aveva una BIC NERA. Ho voluto subito fare amicizia, ma lei mi ha preceduta. Appena ho fatto un disegno col rossetto rosso sulla mia tovaglietta, lei l'ha notato, mi ha fatto i complimenti e mi ha chiesto di disegnarle qualcosa, offrendomi la sua Bic. Così io ho disegnato una fata, lei ne ha disegnata un'altra e ci siamo scambiate le tovagliette. In sottofondo in pizzeria c'era una canzone, "Renegades"(quella della pubblicità della Jeep x intendersi)... Io e lei eravamo a capo basso a disegnare, e al ritornello abbiamo alzato la testa e insieme abbiamo cantato: "he he hei, he he hei...", ondeggiando con la testa... ahahah! Una piccola me!


Grazie Sofia!



Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.