lunedì 2 dicembre 2013

Salon du livre et de la presse jeunesse - Montreuil, Paris

Il weekend dell'attesa, ma anche della felicità, in cui:
Incontrare amici e sentirsi semplicemente e assolutamente BENE, senza preoccupazioni.
Scontrarsi col muro di calore.
Attendere a lungo in fila per una dedica.
Essere bombardati da colori, suggestioni, suoni, rumori.
Vedere persone, ovunque.
Sfogliare libri, tanti, e perdersi.
Sentirsi un po' "enfant seul/trouvé". 
Vedere ancora immagini colorate dietro le palpebre chiuse.
Crollare infine, subito dopo il momento magico del decollo.
Rientrare alla tana.

A weekend full of wait -but happiness too- in which you can:
Meet friends and feel absolutely GOOD, without worries.
Bump into a wall of heat.
Wait for a loooong time for a dédicace.
Be struck by colours, emotions and sounds.
See people, everywhere.
Leaf through books... Many, many books... and lose your way.
Feeling like "enfants seul/trouvé". 
See coloured images, even behind your closed eyelids.
Conk out on the airplane seat, just after take-off.
Go back to the nest.